Utile Guida per informare i nostri clienti su come garantirsi un perfetto acquisto di un pezzo autentico e unico in vetro di Murano.

Premessa

Il vetro di Murano deve essere inteso non solo come un marchio: esso deve invece indicare oggetti prodotti con uno spcifico vetro ed eseguiti con particolari tecniche di lavorazione provenienti dalla tradizione millenaria di Murano. Tale vetro è composto da sabbia, sodio (permette l'elasticità e la lavorabilità) e arsenico (in dosi sperimentate come non tossiche, per rimuovere le bolle durante il processo di lavorazione). Tutto ciò che non è composto da tali elememti non può rientrare nella categoria "vetro di Murano". Inoltre nei vetri "non di Murano" spesso si notano bolle ed imperfezioni; lo spessore del vetro non è sottile facendo risultare "grossolano" l'oggetto. Però quello che è importantissimo sapere è che questi vetri possono essere composti da materiali altamente tossici!: oo non berrei su un bicchiere di cui non conosco la storia e la composizione. Negli ultimi anni come tutela dei prodotti di Murano hanno creato il marchio del "vetro artistico di Murano": impossibile non appoggiare questa iniziativa che è riuscita con diverse azioni anche legali ad impedire la contraffazione dei prodotti di Murano: qualsiasi azienda facente parte del consorzio puo' così apporre un proprio bollino sull'oggetto finito per garantirne la provenienza. Noi pensiamo che qualsiasi azione promuova la vendita dei nostri prodotti sia sempre ben accetta!
Nutriamo però qualche perplessità (perciò non abbiamo aderito al marchio) e, come noi, tante altre aziende di Murano: aderire al consorzio comporta un esborso monetario non indifferente per ciascun oggetto! Si intuisce la non sostenibilità per una azienda a marchiare i suoi prodotti da bomboniera o da regalo con prezzi di vendita da 5 a 15 euro a cui devono essere aggiunti altri 5 euro per poterli marchiare: si scoraggerebbero solo le vendite!. Tale operazione sicuramente conviene a chi vende molti vasi d'autore o lampadari ma è una strategia inapplicabile per oggetti piccoli. La scarsa adesione di Aziende al consorzio (48 su oltre 200 realtà dell'isola) dimostra che i piccoli artigiani non possono permettersi costi di marchio. A nostro avviso un'azienda che produce a Murano non necessita di un Marchio (lavora già sull'isola, verificabile anche con visura camerale): nel nostro caso preferiamo invitarvi presso le nostre fabbriche e farvi vedere la lavorazione, facendovi toccare o ammirare i prodotti con mano, garantendovi tramite un nostro certificato di garanzia l'autenticità e la stessa qualità anche nel servizio di vendita.

Pertanto:

1. Diffidare di chi vi vende prodotti in vetro di Murano di evidente scarso valore o a prezzi fortemente scontati (-30-40-50%): può essere un primo indizio di truffa, in quanto un prodotto in vetro di Murano ha un valore alto perché proprio la sua lavorazione a mano e allo stesso tempo artigianale richiede molto tempo per essere eseguita.

2. I prodotti di Murano sono unici e diversi l'uno dall'altro: piccole imperfezioni nella forma sono il segno distintivo di un lavoro eseguito esclusivamente a mano dai nostri maestri artigiani. Prodotti in serie come quelli cinesi sono fatti a stampo e perciò sono tutti uguali proprio per poterne fare tanti in poco tempo potendo manteneri prezzi di vendita bassi. Inoltre certi vetri di importazione sono colorati o dipinti a freddo e non lavorati a caldo con vetro colorato immerso nel vetro che ne garantisce la tenuta.

3. Se avete anche qualche dubbio chiedete informazioni sull'azienda che lo produce, sull'indirizzo della fabbrica e il sito web: offrono garanzia e certificato di autenticità? Inoltre prima dell'acquisto garantitevi che ci sia il supporto post-vendita: riceviamo spesso mail di persone non soddisfatte dall'acquisto di un prodotto, magari arrivato rotto che non sono state supportate dal servizio post-vendita. Noi garantiamo anche il recesso soddisfatti o rimborsati entro 30gg.

Concludendo:

Veniteci a trovare nella nostra fornace: consulenti a voi dedicati vi spiegheranno le fasi della lavorazione e le tecniche usate dai nostri maestri vetrai. Vedrete dal vivo gli artisti all'opera, capendo così i loro sacrifici davanti a forni con 750° di temeperatura e quanto tempo serva a fare un piccolo oggetto a mano. Negli ultimi anni molte aziende hanno dovuto lasciare l'isola trasferendosi a 30- 40 km per non dover chiudere (produrre a Murano è diventato quasi impossibile a causa degli alti costi di produzione del gas) e per una scelta logistica: si sono garantiti ugualmente standard elevati accompagnati da certificati di garanzia e con spedizioni immediate (magazzini più grandi e riforniti). In qualsiasi momento potete scegliere se visitare la nostra fabbrica di Murano oppure quella a Mogliano Veneto, potendo verificare quanto su detto. In alternativa vi aspettiamo nel nostro nuovo showroom a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, a soli 20 minuti dall'aeroporto di Venezia.